Deltoidi grossi e tondi

Deltoidi grossi e tondi

004

Affinchè si possa avere deltoidi grossi e tondi è importante allenare bene tutti e tre i fasci principali di cui è costituito questo muscolo, ovvero: anteriore, mediale, posteriore.

Uno dei principali errori commessi dei frequentatori di palestra è enfatizzare moto l’allenamento del fascio anteriore del deltoide trascurando lo sviluppo dei restanti due.

In questo articolo vi suggeriremo alcuni esercizi per la crescita di ciascun fascio muscolare del deltoide, in particolar modo di quelli mediale e posteriore.

In primo luogo diciamo che l’esercizio fondamentale per lo sviluppo delle spalle è la DISTENSIONE SOPRA LA TESTA in tutte le sue varianti, ovvero: con manubri, bilancieri, kettlebell, ad un braccio e così via.

Ad un programma di sviluppo completo per le spalle vanno poi aggiunti: ALZATE LATERALI in ogni variante quindi con manubri, cavo, elastico, catene, funi sia eseguite ad un braccio per volta sia a braccia contemporaneamente; da seduti o da in piedi e sfruttando anche varie inclinazioni del busto. (in questi esercizi il palmo della mano deve essere parallelo al suolo poichè quando il pollice ruota verso il soffitto, il movimento di sposta sul deltoide anteriore)

Per lo sviluppo del deltoide posteriore utilizzeremo invece l’esercizio di TIRATE POSTERIORI detto anche ALZATE POSTERIORI anche queste in ogni sua variante, con manubri, ai cavi, con elastici, alle macchine isotoniche, eccetera e con posture diverse, ovvero posizione seduta, in piedi e con varie inclinazioni del busto.

In un piano di lavoro annuale è importante variare il più possibile gli esercizi, quindi con cadenza mensile sarà importante cambaire l’esercizi o gli esercizi che abbaimo scelto per ognuno dei capi del deltoide così che questi continueranno a crescere.

Per altre info sull’allenamento dei deltoide seguite il blog oppure contattate i nostri PT.

A presto,
STAFF JUST WELLNESS.

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF